Scripta manent Archivio 2015-2016

Cerca

Consacrazione alla Madonna di S. Vitale

Parroco
Vergine Madre di Dio, oggi veniamo a pregarti davanti a questa immagime, perché sappiamo che chi si affida a te non resta mai deluso.
Vengo quest’oggi davanti a questa tua Venerata Immagine, perché sono il Parroco del popolo di Gorla Maggiore. La mia vocazione esige che io inteceda nella preghiera per tutti e che, salendo ogni giorno all’Altare, porti davanti a Dio la vita di quanti mi sono stati affidati. Davanti a te porto ogni uomo e ogni donna di questa Parrocchia che si onora di essere dedicata alla tua Assunzione. Conduco a te chi crede, chi non crede e perfino chi dispezza e bestemmia tuo Figlio Gesù.
Sindaco
Madonna di San Vitale, vengo quest’oggi in questo Santuario perché sono il Sindaco di Gorla Maggiore. Il mio ruolo, che vivo come vocazione, mi impegna a cercare il bene di questo paese e di quanti vi abitano. Davanti a te porto ogni cittadino di questo Comune, ogni casa, ogni associazione, ogni ditta, ogni luogo in cui si svolge la vita di questa comunità.
Parroco
Maria Santissima, da molti secoli in questo luogo ti invochiamo come Madonna di San Vitale. Qui portiamo le nostre preghiere più intime. Qui, anche solo per vedere questa tua immagine tra le grate della porta, corriamo quando la vita ci mette alla prova e quando la salute è in pericolo.
Sindaco
Madonna di San Vitale, la cura che ogni Amministrazione ha riservato per questo luogo, testimonia quanto ogni gorlese si riconosce in questa tua casa e la sente come questa tua casa come anche sua.
Parroco
Oggi, davanti a te, Madonna di San Vitale, desidero raccogliere tutto l’amore che c’è per te nei cuori di chi vive in questa parrocchia. Impreziositi da questo amore immenso, sostenuti dalla presenza del Primo Cittadino, rafforzati dal sacerdozio che mi fa agire nella persona di Cristo, desideriamo compiere questo atto di Consacrazione con cui ci rifugiamo sotto il tuo manto, perché tu ci protegga e ci sia Madre.
Parroco e Sindaco
Madonna di San Vitale, in questo momento di paura per il presente e di ansia per il futuro, ci rifugiamo tutti nel tuo Cuore Immacolato e ti consacriamo ogni persona, ogni attività ed ogni cosa che si trova qui a Gorla Maggiore. Ferma il diffondersi di questa epidemia. Salvaci da questo contagio. Guarisci quanti si sono ammalati. Scampaci dalla morte per coronavirus. Noi ti proclameremo Regina di questo paese.
Parroco
Vergine piena di Grazia, insegnaci a comprendere perché Gesù ha permesso questo momento di dolore. Tu che ci sei Madre tocca il cuore di ognuno di noi e porta tutti noi alla conversione. Tu che sei Rifugio dei peccatori fa’ che nessuno in questo paese arrivi ad amare i peccati che commette. Aumenta la fede di chi vive in questa Parrocchia. Alimenta la fede di chi è tiepido. Riaccendi la fede in chi l’ha smarrita. Dona la fede a chi la combatte.
Sindaco
Madre di Dio, conserva quanto di bene c’è in questo Comune di Gorla Maggiore: il lavoro dell’Amministrazione, l’Oratorio che educa i nostri ragazzi, le associazioni di volontariato, la fatica di chi insegna, l’impegno di chi lavora. Ti affidiamo i nostri medici, ma insieme tutto il personale sanitario che, in queste settimane, eroicamente si spende negli ospedali, quanti ci governano perché siano avveduti, le forze dell’ordine per il servizio che svolgono.
Parroco
Maria, Madre della Chiesa, custodisci con la stessa cura con cui hai accudito Gesù, i nostri bambini, i nostri ragazzi che crescono, i giovani, le famiglie che stanno affrontando questa sfida che ci spaventa. Custodisci chi deve uscire di casa per compiere il suo dovere e si espone al contagio. Custodisci i nostri anziani che più di tutti temono per la loro vita, consola chi soffre.
Sindaco
A te, Madre, noi oggi consacriamo il nostro Comune.
Parroco
A te, Madre, noi oggi consacriamo la nostra Parrocchia.
Parroco e Sindaco
Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio.
Non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova,
ma liberaci da ogni pericolo, o Vergine Gloriosa e Benedetta.

Sopra

Scripta manent Archivio 2015-2016

N° 26 del 28 Febbraio 2016
Allegato allo SM n° 25
N° 25 del 21 Febbraio 2016
N° 24 del 14 Febbraio 2016
Allegato allo SM n° 24
N° 23 del 7 Febbraio 2016
N° 22 del 31 Gennaio 2016
N° 21 del 24 Gennaio 2016
N° 20 del 17 Gennaio 2016
N° 19 del 10 Gennaio 2016
 
 
Powered by Phoca Download

Visitatori Online

Abbiamo 91 visitatori e nessun utente online

Visite ai Contenuti

Visite agli articoli
37887

Area Riservata